Tu sei qui

Geometri (Costruzioni, Ambiente e Territorio) - Corso serale

Geometri (Costruzioni, Ambiente e Territorio) - Corso serale

La preparazione specifica del diplomato geometra si basa prevalentemente sul possesso di capacità grafico-progettuali relative ai settori del rilievo e delle costruzioni e di concrete conoscenze inerenti l’organizzazione e la gestione del territorio.
La formazione, integrata da capacità linguistico-espressive e logico-matematiche, sarà completata da buone conoscenze economiche, giuridiche e amministrative.

Il diplomato dovrà essere in grado di:
1. progettare, realizzare, conservare, trasformare e migliorare opere edili di caratteristiche coerenti con le competenze professionali;
2. operare, anche in gruppi di lavoro, nell’organizzazione, assistenza, gestione e direzioni di cantieri;
3. organizzare e redigere computi metrici preventivi e consuntivi e tenere i regolamentari registri di cantiere, anche con l’ausilio di mezzi informatici;
4. progettare e realizzare modesti impianti tecnologici (idrici, igienico-sanitari, termici) anche in funzione del risparmio energetico;
5. effettuare rilievi utilizzando i metodi e le tecniche tradizionali e conoscendo quelle più recenti, con applicazioni relative alla rappresentazione del territorio urbano ed extraurbano;
6. elaborare carte tematiche e inserirsi in gruppi di lavoro per progettazioni urbanistiche;
7. intervenire, sia in fase progettuale che esecutiva, sul territorio per la realizzazione di infrastrutture (strade, attraversamenti, impianti, ecc.) di opere di difesa e salvaguardia, di interventi idraulici e di bonifica di modeste dimensioni;
8. valutare, anche sotto l’aspetto dell’impatto ambientale, immobili civili e interventi territoriali di difesa dell’ambiente, effettuare accertamenti e stime catastali.

Le capacità indicate saranno estrinsecate mediante una sufficiente conoscenza della legislazione inerente al campo di attività.

Quadro orario settimanale secondo e terzo periodo didattico
GEOMETRI - CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio) - Corso serale
      3° anno 4° anno 5° anno
Lingua e Letteratura Italiana (+ Storia nel 3/4/5 anno)     3+2 3+2 3+2
Matematica e complementi     3 3 2
Lingua Inglese     2 2 2
           
Gestione del cantiere e sicurezza     2 2 2

Progettazione, Costruzioni e Impianti

(di cui in compresenza)

   

5

 (3)

5

(3)

4

  (3)

Topografia

(di cui in compresenza)

   

 (2) 

3

(2)

3

(2)

Geopedologia, Economia ed Estimo

(di cui in compresenza)

   

3

(1)

4

(1)

4

(2)

Religione     1   1
Totale ore complessive     23 23 23

Prospettive occupazionali
Si può esercitare la libera professione dopo due anni di praticantato, ed il superamento di un esame di stato, ma si può essere assunti in imprese di costruzione, in uffici tecnici di pubbliche amministrazioni e uffici catastali.
La progettazione di edifici, i rilievi, la rappresentazione del territorio in scala e dei suoi elementi, le stime del valore dei terreni e dei fabbricati, l’impatto ambientale, la gestione del cantiere, l’organizzazione ed il controllo dei lavori, le pratiche edilizie e catastali, la conoscenza e la valutazione delle norme di sicurezza, sono alcuni degli ambiti occupazionali più utilizzati.